Pomada crea arredi con carta riciclata

Pomada design

Pomada è un laboratorio di design con sede a Buenos Aires, specializzato nell’arte del riciclo che sperimenta nuove forme d’arredamento con l’uso del cartone. Crea mobili di cartone come poltrone e sgabelli utilizzando tubi riciclati e rivestiti in tessuto. Fondato da Antonella Dada e Bruno Sala Conill, la filosofia del riciclaggio e del riutilizzo sono alla dello studio. I due designer infatti creano attraverso gli scarti di produzione, che altrimenti rimarrebbero inutilizzati.

Pomada design, Libreria
Pomada design, Libreria

La missione di Pomada è di mostrare come gli scarti possano creare qualcosa di unico. Anche dopo l’uso infatti un oggetto può essere trasformato creando altri oggetti. I due designer mettono da parte tubi di cartone e rimasugli di carta per poi riciclarli e assemblarli per dando vita ad oggetti di ogni tipo, indirizzati a diversi targhet. Dai più piccoli per i quali propone tavoli e sedie per i momenti ricreativi, ad un arredamento per adulti giocoso ma con un occhio di riguardo alla sostenibilità.

Pomada design, Poltrona
Pomada design, Poltrona
Pomada design, Mobili per bambini
Pomada design, Mobili per bambini

Gli arredi variano quindi in base alle esigenze, mantenendo però una caratteristica fondamentale: l’unione di forme essenziali, dove i tubi di cartone disegnano le sagome formate da truciolati. A volte vengono ricoperti con avanzi recuperati dal settore cartario.

Pomada, Evento Casa Foa
Pomada, Evento Casa Foa

Lo studio Pomada ha un’edizione dell’ evento Casa Foa tenutosi nel CMD (centro metropolitano di design) a Buenos Aires. Antonella Dada e Bruno Sala Conill hanno ricreato un ambiente interamente sostenibile, non limitandosi solo agli arredi, ma intervenendo anche sulle pareti rivestite con materiali di scarto.

Images Credits: thingsiliketoday.com, pinterest

Credits:thingsiliketoday.com,  greenme,